65° Festival di Spoleto – Omaggio a Federico Fellini

locandina_Cinema_e_psicoanalisi

8° Rassegna di CINEMA E PSICOANALISI
a cura di Claudia Spadazzi e Elisabetta Marchiori
in collaborazione con il Cinéma Sala Pegasus

“La vita è sogno. Il sogno è vita”
Omaggio a Federico Fellini

Nel 2020 il grande cineasta Federico Fellini (1920-1993) avrebbe compiuto cento anni.
Questo evento vuole essere un omaggio da parte del mondo della psicoanalisi a un artista che da questo mondo ha attinto tanta ispirazione e attraverso il quale la sua opera è stata esplorata e studiata. Durante le due giornate il pubblico è invitato ad assistere alla visione di alcune opere restaurate del grande Maestro e a conoscere aspetti inediti o poco conosciuti del suo caleidoscopico mondo attraverso il lavoro di registi che hanno voluto esplorarli attraverso il cinema. Vengono proposti quattro documentari cui seguiranno gli incontri con i registi e con chi, a vario titolo, ha partecipato alla loro creazione, oltre che con esperti del cinema felliniano, giornalisti, psicoanalisti.

2 luglio 2022

Mattina

ore 9.45 Presentazione: Claudia Spadazzi (psicoanalista SPI, Società Psicoanalitica Italiana)

ore 10.00 Proiezione del film “La verità su La dolce vita” (Giuseppe Pedersoli, 2020, 83′)

Tavola rotonda: chair Roberto Musella (psicoanalista SPI)
Partecipano: Giuseppe Pedersoli (regista), Gaia Gorrini (produttrice), Luigi Petrucci (attore), Angelo Battistini, Cinzia Carnevali e Gabriella Vandi (psicoanalisti SPI) curatori del libro “Federico Fellini. La vita è sogno, il sogno è vita” (Pendragon, 2020).
Discussione con il pubblico.

Pomeriggio

ore 14.00 Proiezione del film “Otto e mezzo” (Federico Fellini, 1963, 138′)

ore 17.30 Proiezione del film “Fellini e l’ombra” (Catherine Mc Gilvray, 2021, 64′)

Tavola rotonda: chair Elisabetta Marchiori (psicoanalista SPI)
Partecipano: Catherine Mc Gilvray (regista), Silvia Di Domenico (montaggio), Lilli Garrone (Corriere delle Sera), Gisella Penazzi (animazioni), Barbara Massimilla (psicoanalista Associazione Italiana Psicologia Analitica, AIPA).
Discussione con il pubblico.

Ore 20.30 Proiezione del film “La dolce vita” (Federico Fellini, 1960, 174′)

3 luglio 2022

Mattina

Ore 10.00 Proiezione del film “Fellini degli Spiriti” (Anselma Dell’Olio, 90′)

Tavola rotonda: chair Claudia Spadazzi (psicoanalista SPI)
Partecipano: Anselma Dell’Olio (regista), Francesco Castellet y Ballarà (psicoanalista SPI), Luigi Contu (direttore ANSA), Chiara Rogora (psicoanalista AIPA).
Discussione con il pubblico.

Pomeriggio

15.00 Proiezione del film “Amarcord” (Federico Fellini, 1973, 123′)

17.30 Proiezione del film “Fellinopolis” (Silvia Giulietti, 2021, 80′)

Tavola rotonda: chair Fabrizio Rocchetto (psicoanalista SPI).
Partecipano: Silvia Giulietti (regista), Gianni Fiore (direttore della fotografia), Paolo Conti (Corriere della Sera), Ludovica Grassi (psicoanalista SPI), Rosa Spagnolo (psicoanalista SPI).
Discussione con il pubblico. Interviene Valerio Magrelli.

Con il patrocinio della SPI, Società Psicoanalitica Italiana
Con il sostegno di IPD, Italian Psychoanalytic Dialogues

S-CAMBIAMO IL MONDO V Edizione / 4 e 5 giugno 2022 / Casa del Cinema – Roma

S-CAMBIAMO IL MONDO
V Edizione

RASSEGNA: CINEMA E CULTURE
4 e 5 giugno 2022

La rassegna S-Cambiamo il Mondo a cura di Barbara Massimilla, è organizzata dall’Associazione DUN, dedicata alle cure psicologiche gratuite ai migranti, rifugiati, e in particolare alle donne vittime di tratta e violenza. Da anni promuove l’incontro interculturale a più livelli, attivando emozioni e provocando cambiamenti e trasformazioni positive nel proprio modo di sentire, di pensare e di essere attraverso il cinema.
La scelta delle opere in questa quinta edizione vuole valorizzare l’importanza della funzione femminile nel mondo contemporaneo: il coraggio, la tenacia, la capacità affettiva e relazionale che il femminile esprime – e allo stesso tempo – intende affermare la libertà inalienabile dei popoli, il proprio diritto di esistenza, il primato della democrazia di fronte ai fondamentalismi, ai genocidi, alle guerre e alle dittature. Ai film e agli incontri si alterneranno le performance dei partecipanti delle operose attività creative dei Laboratori DUN.
Vi offriremo un coinvolgente concerto di musica etnica, danza contemporanea, deliziose cene e degustazioni.
La rassegna desidera celebrare l’impegno di noi tutti e di coloro che attivamente dedicano la loro opera all’accoglienza e alla solidarietà tra i popoli.

PROGRAMMA

SABATO 4 GIUGNO

ore 15.00 S-Cambiamo il Mondo
Tra Cura e Creatività
Introduzione di Barbara Massimilla (presidente DUN, AIPA) e
Filippo Strumia (presidente AIPA)

ore 15.15 Gocce di Simone D’Angelo (2021, 14’)
Incontro con il regista e Nicola Malorni (AIPA, Coop.Soc.Kairos)

ore 15.45 IL CORPO DELLA SPOSA
di Michela Occhipinti (2019, 94’)
Incontro con la regista

ore 17.30 DunLab: Cucire il Mondo
con Vittoria C. Caratozzolo (Università La Sapienza),
Patrizia Di Gioia (AIPA), Sabina Traversa (SIPsIA).
Sfilata di moda ideata da DUN a cura di Sofia Jiao e
dell’Associazione l’Abito la Storia le Arti

ore 18.00 OPEN ARMS. LA LEGGE DEL MARE
di Marcel Barrena (2022, 109’)
Incontro con Erica Battaglia (Presidente VI Commissione Cultura Roma Capitale), Filomeno Lopes (giornalista Radio Vaticana),
Riccardo Noury (Amnesty International Italia)

ore 20.30 DUNLAB: Cantare il Mondo Coro multietnico
ideato da DUN a cura di Antonella Mattei, Gianfranco Mauto
a seguire performance di danza contemporanea
con Giulia Neri (Tulsa Ballet)

a seguire Concerto con Ismaila Mbaye & Tribal percussion

Degustazione Olio Fausto (offerto da Coop.Soc. Kairos)

ore 22.00 AFTER LOVE di Aleem Khan (2020, 89’)

DOMENICA 5 GIUGNO

ore 15.00 BELFATS di Kenneth Branagh (2021, 107’)

ore 17.00 Quo vadis Aida? di Jasmila Zbanic (2020, 103’)
Incontro con Pier Paolo Felicolo (Fondazione Migrantes),
Rita Giaretta (Casa del Magnificat), Marta D’Agosto (UNHCR)

ore 19.00 A CHIARA di Jonas Carpignano (2021, 121’)

ore 21.00 DUNLAB: Cucina dal Mondo
cena multietnica offerta da DUN a cura di
Gerardina Papa (AIPA) e dello chef Saverio Pasquali

ore 22.15 FLEE di Jonas Poher Rasmussen (2021, 89’)

Casa del Cinema
Largo Marcello Mastroianni 1, Roma

Ingresso gratuito fino a esaurimento posti

Progetto realizzato con i fondi dell’8xmille della Chiesa Cattolica

S-CAMBIAMO IL MONDO – 31 maggio ore 17 / Campidoglio – Roma

L’Associazione DUN è lieta di invitare la S.V. all’evento

S-CAMBIAMO IL MONDO
CURA, CINEMA E CULTURE

Saluti Istituzionali
Dott. Erica Battaglia
Presidente Commissione VI – Cultura, Politiche Giovanili e Lavoro

Interventi di

Dott. Barbara Massimilla
Psichiatra, Psicoanalista A.I.P.A., Presidente Associazione DUN

Prof. Francesco Carchedi
Università di Roma Sapienza dipartimento Scienze Sociali- STESS

Suor Rita Giaretta
Fondatrice Casa Rut e Casa del Magnificat

Dott. Daniela Moretti
P. O. Servizio Sociale – Municipio XIV Roma Capitale

Campidoglio
Sala della Protomoteca
31 maggio 2022
(ore 17.00)

8 maggio 2022 – Dun Dinner Art Party di beneficenza

Un invito per la festa della Mamma a tutti coloro che sono solidali con l’accoglienza e la solidarietà tra i popoli. L’Associazione DUN dedicata da anni alle cure psicologiche gratuite ai migranti intreccia di continuo la cura alla creatività. I laboratori sono il fiore all’occhiello del nostro impegno. Condotti con amore da esperti insegnanti – orientano i nostri apprendisti – a un’esperienza lavorativa che vuole essere un passo importante verso la loro autonomia professionale. Siete invitati a partecipare attivamente al nostro progetto e ad assaggiare i sapori creati da loro e dal nostro bravo chef Saverio Pasquali.

Prenotate per tempo!

H 19.30 / Hotel Lancelot via Capo D’Africa n. 47 – Roma

CHEF: SAVERIO PASQUALI
Performance musicale di River Blonde
Stefano Tavernese (voce, chitarre) e Armando “Guitarmando” Serafini (percussioni)

INFO E PRENOTAZIONI: GLORIA TEL: 345.5805341

Ideato e coordinato dalle psicoanaliste: Barbara Massimilla e Gerardina Papa / fotografo e videomaker: Paolo Ferdinando Pinello
STAFF: Cittadini del Mondo dal Albania, Perù, Marocco, Guinea, Senegal, Tunisia, Cina, Congo, Nigeria

Cena deliziosa creata da Saverio Pasquali e dallo straordinario staff di DUN.
Costo base a persona 30 euro per cena completa e due bicchieri di vino pregiato. Ogni ulteriore contributo solidale sarà accolto con gioia perché ci consentirà di continuare la nostra opera di accoglienza e speranza verso un progetto professionale futuro
per ciascuno dei nostri apprendisti, progetto che celebra il valore del cibo nel suo simbolo di condivisione e vita.

MENÙ
Antipasto: Ceviche peruviano a base di pesce crudo marinato con lime, cipolle rosse e peperoncino, platano (frutto tropicale) del Congo speziato al coriandolo; cous cous di verdure Arabo, un primo piatto dai sapori mediterranei, semplice, ricco di profumi; Taijne di manzo con prugne e mandorle, tipico della cucina marocchina, dessert a sorpresa.